Mozilla Foundation ha annunciato la disponibilità di una nuova estensione per Firefox che ha l’obiettivo di aiutare l’utente a meglio tener sotto controllo i propri dati personali su Facebook, limitando se non addirittura evitando la condivisione di informazioni non voluta con terze parti. Facebook Container Extension, questo il nome del nuovo strumento, si occupa di isolare l’identità in un contenitore separato così che Facebook con possa tracciare l’attività dell’utente su altri siti web tramite cookie di terze parti.

L’estensione, una volta installata, elimina i cookie di Facebook ed effettua il logout dal social network. Alla successiva visita del social network, la pagina di Facebook sarà aperta in un tab colorato di blu (il container tab) dove si potrà eseguire il login e utilizzare il servizio come si fa normalmente. Nel caso in cui si cliccasse su un link che conduce ad una pagina esterna a Facebook o si digitasse un URL esterno al social network, verrà automaticamente aperto un nuovo tab tradizionale, caricando così i contenuti fuori dal container tab.

Nel momento in cui si clicca su qualsiasi pulsante “Condividi” di Facebook in altri tab, l’azione verrà eseguita all’interno del Facebook Container e, in questo caso, saranno inviate a Facebook le informazioni del sito web dal quale si è condiviso il contenuto.

E’ bene osservare che se si usano le credenziali di Facebook per creare un account o per effettuare un login potrebbero presentarsi errori di funzionamento. Inoltre, dal momento che si è loggati su Facebook all’interno del container tab, eventuali tasti Like e commenti integrati in tab esterni ad esso non funzioneranno. Questo evita che Facebook possa associare all’identità Facebook dell’utente informazioni riguardanti le sue attività su siti web esterni.

“Invece che sospendere l’uso di un servizio di cui si riconosce il valore e perdersi le adorabili foto del nipotino, pensiamo sia utile avere a disposizione uno strumento per limitare quali dati possono essere raccolti da terzi. Questo comprende anche noi: Mozilla non raccoglie informazioni sull’uso del Facebook Container Extension. Sappiamo solo il numero di volte che è stata installata o rimossa. C’è molto valore nei dati social. E’ importante rivedere con regolarità le impostazioni di privacy su tutti i siti e le applicazioni che li usano” commenta Mozilla Foundation.

Categorie: PCSicurezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *